• inserisci la tua mail per ricevere gli aggiornamenti!

    Segui assieme ad altri 60 follower

  • Segui anche: guidaturisticarvieto.it

  • civitadibagnoregiotour.com

  • ITINERARI

    ITINERARI
    (fai click sulla foto)
    Places to visit
    (click on the picture)

  • Viterbo

    Viterbo

  • Terme di Viterbo "Bullicame" spa

    Terme di Viterbo "Bullicame" spa

  • Orvieto

    Orvieto

  • Civita di Bagnoregio

    Civita di Bagnoregio

  • Bolsena

    Bolsena

  • Bolsena lake

    Bolsena lake

  • Bomarzo

    Bomarzo

  • Palazzo Farnese - Caprarola

    Palazzo Farnese - Caprarola

  • Tuscania

    Tuscania

  • Villa Lante - Bagnaia

    Villa Lante - Bagnaia

  • Motefiascone

    Montefiascone

  • Tarquinia

    Tarquinia

  • Vitorchiano

    Vitorchiano

Il fascino di Palazzo Farnese a Caprarola

Stavolta accompagno i miei concittadini in visita a Palazzo Farnese a Caprarola, maestosa architettura tardo cinquecentesca voluta dal cardinale Alessandro.

caprarola-4Il fascino della storia Farnese, tra scandali, potere e prestigio, lo splendore degli affreschi, la bellezza del parco avvolge ogni turista. E questa volta è un onore far conoscere la bellezza del territorio ai miei amici Viterbesi.

Palazzo Farnese- Caprarola (VT)

Ci trasferiamo poi nei giardini e la giornata è splendida per passeggiare tra gli abeti e le fontane monumentali!

caprarola-5

Un grazie a tutti i partecipanti e, per chi non l’avesse ancora visto, vi aspetto numerosi per la vostra visita a Palazzo Farnese!

caprarola-6

Per prenotare un GUIDA TURISTICA a PALAZZO FARNESE di CAPRAROLA o per informazioni puoi contattarmi!

Annunci

UN TOUR TUTTO PER GRAZIA E MAURO

Ai miei cari compagni di tour!

visitare viterbo

Mauro e Grazia sono marito e moglie (simpaticissimi) di Sestri Ligure che scelgono il mese di maggio per farsi un giro tutto per loro nella bellissima Tuscia con una tappa ad Orvieto, in Umbria. Con la mia agenzia Metaplano Tour organizziamo cinque giorni pieni di cultura, natura, relax e mangiate! I giorni scelti: da lunedì a venerdì. Meno caos…

guida turistica viterbo

Ci vediamo a Civitavecchia, dove li incontro alla stazione e la stretta di mano sincera mi dà subito il segnale di due persone affabili, cordiali e con cui ci si divertirà!

visita bagnaia

Città scelta per il pernottamento dei cinque giorni: Viterbo, punto strategico per muoversi alla scoperta delle tante bellezze della nostra provincia, non lontano dall’Umbria e ideale per concedersi delle belle passeggiate pomeridiane tra piazze, fontane, viuzze, scorci e negozi. Ogni sera un ristorante diverso per assaporare tutti i bei piatti della nostra ricca cucina: salumi, formaggi, ombrichelli cacio e pepe o alle fave e pecorino, arrosti e filetti di maiale, cicorietta e  immancabili i tipici tozzetti o i cuori di nocciola al cioccolato! Il tutto sempre accompagnato dai buoni vini della Tuscia.

visita parco dei mostri

Tutte belle scoperte le tappe del nostro viaggio. Si parte con la visita di Viterbo, città medievale cinta da mura con il bellissimo quartiere di San Pellegrino e il duecentesco Palazzo dei Papi.

palazzo farnese caprarola

Si prosegue con la visita a Villa Lante di Bagnaia e le sue splendide fontane. E ancora il Parco dei Mostri di Bomarzo e il Palazzo Farnese di Caprarola dove, dopo la visita agli interni, si sale verso il parco passando per le monumentali fontane e giochi d’acqua.

guida turistica civita di bagnoregio

La visita a Civita di Bagnoregio toglie il fiato, non per la salita al ponte!!! Ma per la bellezza di un borgo intatto costruito sulla splendida vallate dei calanchi. Un pranzetto nella città che muore e poi si prosegue verso il Lago di Bolsena e la città del miracolo eucaristico, Bolsena, con la visita alla Basilica di Santa Cristina, che conserva i resti del corpo della giovane martire e le reliquie del miracolo del Corpus Domini.

guida turistica orvieto

E come non incantarsi di fronte alla facciata del Duomo di Orvieto, seppur non fosse la prima volta che ci si è davanti. Quella sintesi armonica di tutte le arti non lascia mai indifferenti. Si torna ancora sul Lago di Bolsena (a due passi da Orvieto), ma questa volta sul versante meridionale: Marta e Montefiascone sono le nostre tappe. E a Marta costringo Mauro (ma si lascia convincere subito) ad assaggiare il vino per eccellenza della zona: la Cannaiola!

marta

 Il nostro ultimo giorno ci vede tra gli Etruschi: Tuscania e Tarquinia. A Tuscania d’obbligo la foto dal piazzale del Belvedere (parco Torre di Lavello). E dopo un ricco pranzo-degustazione ci avviamo verso il mare, in visita alla necropoli etrusca di Tarquinia, con le tombe dipinte, patrimonio Unesco. Il tempo stringe e il treno aspetta Mauro e Grazia per tornare nella loro bella Liguria.

guida turistica tuscania

Un abbraccio forte e una prossima vacanza già decisa, anzi da valutare: Lago di Bolsena, festa di Santa Rosa, Umbria???

A presto per scoprirlo!!!

Bacioni e grazie!!!!!!

Servizi: Visita guidata Viterbo, visita guidata Tarquinia, visita guidata Bolsena, visita guidata palazzo Farnese a Caprarola, visita guidata Bomarzo, visita guidata Villa Lante, visita guidata Montefiascone, visite guidate Umbria.

IL MIO FERRAGOSTO

Il Ferragosto di quest’anno lo passo con Andrea e Maria Grazia, due simpaticissimi modenesi che decidono di soggiornare in un b&b della Tuscia e da lì muoversi per le escursioni più belle. Ci conosciamo sul web e insieme costruiamo l’itinerario più adatto per trascorrere al meglio due giorni pieni.

Parco Palazzo Farnese

Dopo la loro prima tappa autonoma sul Lago di Bolsena, ci si vede l’indomani a Bagnaia per la visita di Villa Lante, dove l’aria è fresca e i giochi d’acqua delle fontane rendono il tutto molto piacevole. Proseguiamo per Viterbo e il centro medievale. L’intesa è già nata e ci si ferma tutti insieme per un fresco e veloce pranzo a base dei prodotti tipici: salumi, bruschette, mozzarelle viterbesi, olive, nellina e, ovviamente, Est! Est!! Est!!!

Parco Palazzo Farnese

Pomeriggio verso Caprarola, attraversando una delle più belle strade della nostra provincia. Gli interni e il Parco di Palazzo Farnese riempiono gli occhi, mentre a riempire la pancia ci pensiamo dopo, con un’altra tappa degustativa: nocciole e marroni dei monti Cimini!

La giornata è stata piena ma siamo pronti per il Ferragosto. Civita di Bagnoregio è la prima tappa del 15: movimentata più che mai in questa giornata la città che muore. L’armonia è ormai protagonista, ci dispiace quasi lasciarci per pranzo e così improvvisiamo una grande mangiata in campagna tutti insieme!

Chiude il tour lo stravagante Parco dei Mostri di Bomarzo. Divertente, magico e misterioso.

Parco dei Mostri - Casa pendente

I saluti sono sempre duri, soprattutto quando si incontrano persone solari e gentili. Un abbraccio e un sicuro, spero, arrivederci! Ciao Andrea e Grazia!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: